La Poesia è la mia passione, ho iniziato a scrivere le mie prime poesie a vent’anni e dopo i quarant’anni per la morte di mia madre. A scuola sin da bambina imparavo le poesie a memoria e da adolescente ero attratta dalla poesia, la vita dei poeti del passato come Pascoli, Leopardi mi attiravano moltissimo. Riuscivo a entrare nei loro cuori per capire meglio il loro vissuto e ne rimanevo coinvolta, fino a sentire le loro emozioni positive o negative.

L’inizio della mia passione

E da qui ho iniziato a scrivere le prime poesie, ho scritto dei libri e a tutt’oggi non mi fermo mai. Il solo fatto di aver pubblicato tre libri di poesia, non mi preclude la voglia di scrivere ancora, in base a ciò che vivo intorno a me.

La realtà della vita, i contatti, i sorrisi, gli abbracci mancati, mi portano a provare dei sentimenti che metto su carta scrivendo con la matita e cancellando con la stessa senza utilizzare la gomma.

Infatti ad oggi sono nate nuove poesie, tante, a volte una dietro l’altra con molta naturalezza. Si parla di colore come “I Girasoli”, “Un albero”. Ci sono le stagioni come “Inverno”. O si parla di poetesse come “Alda Merini”…

Nascono nuove poesie in me

Stanno nascendo dalla mia matita nuove liriche, che mi appassionano profondamente, mi riempiono di emozioni. Il gusto della nascita di una poesia mi rende felice, mi sembra di partorire qualcosa di grande, di unico, mi riempie internamente.

Mi sento viva e completa solo scrivendo. Da qui poi continua la mia crescita della scrittura, la voglia di scrivere articoli sulla Letteratura, Attualità, Scienza, ogni articolo ti può dare molto se è scritto col cuore, ecco mi sto avviando anche a fare questo, il desiderio di esprimermi ancora più profondamente e affrontare tematiche diverse o complementari per dare un significato ricercato ad avvenimenti da cui trarre evoluzioni importanti.

Scriverò articoli

Ecco scriverò articoli postati su piattaforme con argomenti di varia natura per dare un contributo sensato a ciò che può essere d’interesse alla società. Spero che il nuovo percorso che sto affrontando sia un modo per iniziare a parlare, ma non solo anche di trasformare una passione in un lavoro, come quello della scrittura, passione talmente radicata dentro di me da non poterne fare a meno.

Il mio consiglio finale

Ogni vostra passione che avete cercate di realizzarla sempre, lottate e non mollate mai, perché siete voi i primi che dovete crederci sempre e comunque. Alla prossima pillola, cari amici miei.

Foto di Zoltan Matuska da Pixabay