La scuola avrà inizio il 14 settembre tra controlli, procedure di sicurezza e distanziamenti; un modo diverso di imparare. Stiamo attenti a seguire le regole, purtroppo non c’è alternativa per cercare di sconfiggere al più presto il Covid-19.

Cerchiamo tutti insieme di stare in sicurezza perché solo così le lezioni possono continuare e possiamo tutti ricominciare ad imparare.

Mi rivolgo specialmente a quei giovani che a volte sono distratti o semplicemente incauti nell’affrontare questa situazione, soprattutto quando si troveranno in un contesto scolastico nuovo e difficile. In quelle circostanze cercate veramente di essere lucidi nell’affrontare la situazione attuale; bisogna essere uniti per cercare di sconfiggere al più presto questo virus.

L’importanza di studiare

Cari giovani seguite con attenzione la lezione e nel contempo sforzatevi di capire l’importanza dello studio, di continuare a imparare nozioni. Istruirsi e documentarsi fa parte della nostra vita per migliorarsi sempre, cerchiamo allora di apprendere sempre più per il proseguo della nostra esistenza .

Non trascurate il vostro sapere, la vostra cultura, approfondite le materie per essere sempre più sul pezzo. Studiare è importante per tutti noi, per capire, conoscere e darsi delle possibilità di costruire il nostro futuro fatto di nozioni, di pensieri ma anche di fatti. Fatti che portano alla costruzione di noi stessi, nell’affermarsi nel mondo lavorativo, un ambito che ha un continuo bisogno di menti nuove, fresche e diverse.

Non facciamoci coinvolgere dalle solite persone omologate, individui senza peculiarità, le quali attraverso la loro influenza non ci permettono di realizzarci in maniera reale e completa.

Avvicinarsi alla lettura

Avviciniamoci con profitto nella lettura. Leggiamo per imparare e per il nostro piacere. Leggiamo ciò che sentiamo nostro, interessiamoci nella lettura, utilizziamo tutti i nostri stratagemmi per percepire le modalità di apprendimento più consone al nostro modo di imparare.

Libri di scuola, libri di piacere, libri di divertimento: ognuno di questi fa parte della nostra cultura, della capacità di soffermarsi, d’immedesimarsi nei personaggi, nel vivere con loro intrinseco cammino.

Leggere fa parte della nostra vita, ci permette di capire e immaginare un mondo diverso fatto di cose vere, di principi, sensazioni da ricevere intensamente ogni giorno. Una vita diversa che porti a capire cosa veramente è importante e non sprecare energie in situazioni che non hanno un senso. Non perdete il tempo che è un bene così prezioso e unico per tutti noi.

Leggiamo dunque i libri per perderci in realtà diverse, assimilare capacità nuove; voliamo con la fantasia per trovare nuovi mondi, nuove realtà che possano darci quelle risposte in merito a quello che sta succedendo ultimamente.

Libri a volontà: libri scolastici per la nostra cultura e futuro come esseri umani adulti verso una nuova vita. Libri per perdersi così senza una ragione, in un mondo nostro per cercare di trovare un senso reale ai nostri perché.

Autori non solo conosciuti, ma anche opere di nuovi autori; impariamo ad allargare le nostre conoscenze, leggendo anche opere di scrittori emergenti. Leggiamo la biografia dell’autore per comprendere meglio il libro e decidere poi se comprarlo.

Ragazzi avanti tutta per cominciare questo nuovo periodo scolastico in sicurezza e un incoraggiamento alla lettura per ampliare maggiormente le nostre coscienze per un futuro migliore. In bocca al lupo a tutti Voi!